Blog

Imprigionati nel ruolo assegnato

114 Views0 Comment

QUANDO USCIRE DALLA PARTE È PIÙ DIFFICILE CHE ENTRARVI!!!

Ci sono attori totalmente prigionieri di un film o di un ruolo che hanno rappresentato sul grande schermo, ruoli che sono rimasti addosso all’inteprete come tatuaggi da cui non sono più riusciti ad uscire. Ruoli che hanno decretato il successo ma che a volte hanno determinato la fine prematura di una folgorante carriera nel cinema. È successo ad’esempio a Romy Schneider, l’attrice austriaca diventata straordinariamente famosa per aver recitato dal 1955 al 1957 la giovinezza di Elisabetta Wittelsbach, meglio conosciuta come l’imperatrice Sissi, in tre film della saga del regista Ernst Marischka. Anni dopo Romy Schneider ebbe a lamentarsi in un intervista: “Il ruolo di Sissi mi è rimasto appiccicato addosso come la colla per tutta la vita”. Nell’articolo cui fa riferimento il prossimo link si parla proprio di questo: https://tinyurl.com/y33lkx2o

 

Leave your thought

Comparatore
Wishlist 0
Open wishlist page Continue shopping