Blog

Cinema e lavoro

142 Views0 Comment

IL CINEMA E IL MONDO DEL LAVORO

Si legge nell’articolo che riportiamo in calce che sin dal suo avvento il cinema ha avuto un rapporto stretto e significativo con il lavoro. Non a caso quello che, per convenzione, viene considerato il primo film in assoluto è «L’uscita dalle officine Lumière» di Louis e Auguste Lumière (1895). La pellicola riprende l’uscita degli operai da una fabbrica. Da questo primo esempio di cinema realistico, molti cineasti si sono interrogati (in modo più o meno leggero) sulle problematiche dei lavoratori, sulle emergenze occupazionali, sull’assenza di diritti e tutele. Con l’occasione del primo maggio, riprendiamo questo interessante articole del Corriere che raccoglie 30 pellicole che raccontano storie di fabbrica, di lavoro, di vita lavorativa. Non possono mancare come abbiamo visto accenni ai primi anni del cinema muto, a Charlie Chaplin e ai capolavori nostrani come Ladri di biciclette, iconico film del 1948 diretto magistralmente da Vittorio De Sica.

Leggi tutto l’articolo: https://tinyurl.com/y5bh9cd6

Leave your thought

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Colore
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping